AfricAndMore

Il fuoristrada

Nissan Patrol GR 2.8 DL Hardtop Y60. Questo è il fuoristrada che ci accompagnerà nel nostro viaggio. E' una vecchia Signora e di una Signora, come si sa, l'età non si dice. L'abbiamo comprata con 128'000 km, che per il robusto sei cilindri diesel da quasi tre litri di cilindrata sono poco più di un rodaggio. Girata la chiave di accensione, il motore comincia a scoppiettare come un trattore. Vibra un po', salgono i giri e dopo un po' si calma, pronta a partire. E' una partenza energica e schiacciando per benino il pedale del gas, il turbocompressore dice la sua. La Patrol non ama però le "alte" velocità. La quinta è rumorosa, ma a bassi regimi e fino in quarta, la guida è piacevolissima! Abbiamo scelto una macchina meno recente proprio per la sua semplicità. Poca elettronica e tanta meccanica secondo il principio che meno c'è, meno si rompe. Non è enorme. Questo limita lo spazio a disposizione, è vero, ma con il suo passo particolarmente corto permette un'eccellente agilità. La preparazione richiede il suo tempo. Va riflettuto come organizzare gli spazi, come montare una tenda da tetto, installare uno snorkel per proteggere il motore dalla sabbia e capire cosa è veramente necessario in un viaggio attraverso tutta l'Africa. Qui di seguito trovi una lista dell'equipaggiamento che ci è sembrato utile avere a bordo.

  • Tenda da tetto con pre-tenda Godigear Explorer Plus
  • Portapacchi a 6 piedi della Ramingo 4x4
  • Snorkel per proteggere il motore da polvere, fango e acqua
  • Seconda batteria per accessori con switch
  • 4x prese da 12V supplementari
  • Invertitore 12V/220V della Black&Decker
  • Frigo portatile 12V/220V da 32 litri (Riparato in Sengal. Eliminato in Angola)
  • Doppia molla per irrobustire e rialzare di 12 cm il posteriore
  • Struttura in legno con due cassettoni per organizzare il bagagliaio
  • Tavolo pieghevole da campeggio
  • 2x sedie in legno pieghevoli (sullo schienale della sua, Daniele ha inciso ogni paese visitato)
  • 3x taniche da 20 litri per la riserva d'acqua
  • 1x tanica pieghevole da 15 litri per la riserva d'acqua
  • 2x rubinetti per taniche da 20 litri
  • 1x tanica da 20 litri per il diesel
  • 1x tanica da 5 litri per benzina senza piombo
  • Fornello a benzina a 2 fuochi della Coleman (rotto in Angola)
  • Vanga pieghevole (saldata in Costa d'Avorio e persa in Camerun)
  • 2x portabicchieri
  • Chiave per cambiare le ruote
  • Martinetto meccanico Holzinger da 3 tonnellate
  • Argano manuale da 2 tonnellate (rotto in Congo)
  • Corda da 2.5 tonnellate (in traino) di 12 metri (rotta in Costa d'Avorio)
  • Piastre da sabbia in alluminio
  • Ruota di scorta completa di cerchione
  • Pompa manuale per pneumatici (rotta in Marocco)
  • Schiuma per riparazione rapida dei pneumatici
  • Filtri di ricambio (olio, diesel e aria)
  • Olio motore
  • 2x triangoli di emergenza (obbligatori nella maggior parte dei paesi)
  • 2x giubbetti di emergenza (obbligatori nella maggior parte dei paesi)
  • 1x piccolo estintore (obbligatorio in diversi paesi)

 

Aggiunte on the road

  • 2x taniche da 5 litri per la riserva d'acqua (Casablanca e Nouakchott)
  • Cassone in lamiera da 200 litri fissato sul tetto (Dakar)
  • Machete di Daniele (Mali. Rubato al De Gama Garage di Cape Town)
  • Fune azzurra da traino (Costa d'Avorio)
  • Vanga (Camerun)
  • Machete di Benjamin (Camerun)
  • Fornello a paraffina (Angola o Namibia)
  • Compressore da 12V (Namibia)
  • Cinghia di traino (Namibia)
  • Fornello a propano (Namibia?)
  • Trepiedi e griglia per barbecue (Namibia)
  • Set chiavi a cricchetto (Sudafrica)

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valide !

©2011-2017. All rights reserved.