AfricAndMore

Visti

Premessa: queste informazioni sono intese per viaggiatori di nazionalità Svizzera e attualizzate nel 2012/2013. Qui sotto i paesi visitati in ordine di passaggio.

Marocco

Alla frontiera Marocchina non è necessario il visto per gli svizzeri. Emettono il foglio verde come lasciapassare. Vengono richiesti i passaporti e i documenti della macchina. Nessun costo. Anche qui evitare di farsi aiutare da persone che si fanno passare per agenti ufficiali mostrandovi un documento appeso al collo. Quello che vi stanno mostrando è semplicemente la loro carta di identità e non aspettano altro che spillarvi soldi! Siamo entrati da Ceuta, Spagna, con il ferry da Algeciras. Il prezzo del biglietto di sola andata per i 30 minuti di attraversata per l'automobile e due persone ci è costato 135€. Entrando ad Algeciras ci sono venditori e uffici di vendita ovunque che maggiorano il prezzo del biglietto con commissioni. Attenzione quindi! Consigliamo di posteggiare davanti al porto turistico e di comperare il biglietto direttamente alle agenzie ufficiali nell'edificio portuale. Non fatevi accalappiare dalle decine di venditori sparsi ad ogni angolo e che vi seguirano con insistenza. [aprile 2012]

Sahara Occidentale

Non è necessario un visto di entrata per nessuna nazionalità. I posti di controllo militari e di polizia sono frequenti. Per facilitare il passaggio consigliamo di preparare una fiche (anche scritta a mano) con modello del veicolo e targa e nome, cognome, nazionalità, numero di passaporto, scadenza del passaporto, professione e destinazione di ogni passeggero. [maggio 2012]

Mauritania

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Dal 2009 non viene più rilasciato alla frontiera marocco-mauritana ed è emesso solo e solamente all'ambasciata mauritana a Rabat (Rue Thami Lamdaouar 7, Soussi; Tel. 0537 656678 non risponde nessuno però...; ambassadeur@mauritanie.org.ma). La richiesta deve essere fatta allo sportello dell'ambasciata tra le 9 e le 11 di mattina compilando i due lati di un formulario A4, allegando due foto passaporto, fotocopie del passaporto (1 copia delle pagine con i dati personali e 1 copia della pagina con il timbro di entrata in Marocco). Bisogna lasciare il passaporto allo sportello e pagare direttamente 340 dirahm (ca. 30€) per persona. Okkio a non posteggiare davanti alla porta dell'ambasciata. Vi grideranno dietro che solo Al-Qaida posteggia lì... Il visto può essere ritirato alle 15 del giorno dopo. Presentatevi davanti alla porta con largo anticipo. Lo sportello rimane aperto pochi minuti e alle 15h lo potete trovare già chiuso! [maggio 2012]  

Senegal

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. L'ambasciata senegalese a Rabat non emette il visto. Se ne occupa il consolato a Casablanca (Boulevard Idriss Slaui-Anfa 34, 8-16h, visto emesso in 24h, Tel. 0522 390043). Un altra maniera è di richiederlo a Nouakchott, la capitale mauritana (ZRB, Villa n°500 Tavragh Zeina, B.P 2551 Nouakchott, +222.525.7290). Noi abbiamo fatto così.Il visto viene rilasciato entro 24 ore e costa 11500 Ouguya (ca. 31€). Sono necessari il passaporto, due foto passaporto e il formulario di richiesta di soggiorno che può essere ottenuto direttamente all'ambasciata. A noi hanno richiesto una lettera di accompagnamento per l'ambasciatore con il motivo del nostro viaggio. Impiegati molto disponibili ed accoglienti! Per chi viaggia con un veicolo è obbligatorio il carnet de passage en douane (CPD), soprattutto se il veicolo ha più di otto anni. Stando alle informazioni di altri viaggiatori è possibile passare la frontiera di Rosso (e forse anche di Diama) senza il CPD, ma bisogna allora sacrificare un qualche risparmio oppure discutere anche per giorni con i funzionari... [maggio 2012]

Mali

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. E' possibile richiederlo a Dakar, Senegal (Rte de la Corniche-Ouest 23, Dakar, Tel. 33 824 6252, ambamalidakar.org). 15'000 CFA (23€) per un visto di 14 giorni e 22'500 CFA (34€) per uno di un mese. Emesso in 48 ore. Secondo le informazioni dateci da altri viaggiatori, e telefonicamente dall'Ambasciata del Mali in Senegal, è possibile richiedere il visto direttamente alla frontiera di Kidira (Senegal). Noi decidiamo di farci rilasciare il visto all'ambasciata di Dakar. La pratica ci è stata sbrigata in meno di 24 ore con una facilità incredibile. [giugno 2012]

Costa d'Avorio

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. E' caruccio. Che sia per un visto di un giorno o di tre mesi bisogna pagare 100€ + 10€ di spese amministrative! Si tratta di un visto biometrico. Vengono digitalizzate le impronte digitali e una foto ritratto. Siamo stati direttamente all'ambasciata della Costa d'Avorio di Dakar (Point E Avenue Birago Diop ou Allee Seydou Nourou Tall Angle G- Villa 4252, Dakar, Tel. 33 869 0270, www.ambaci-dakar.org), ma ci è stato detto che bisogna prima effettuare il pagamento online (www.rdvvisas-ci.com) e in seguito richiedere un appuntamento di 20 minuti tramite il sito. Appena consegnate le carte necessarie, il visto viene emesso entro 48 ore. L'ambasciata richiede la vaccinazione per la febbre gialla. Una fotocopia del libretto internazionale di vaccinazioni è sufficiente (per fortuna, perché Daniele ha lasciato il suo libretto in Svizzera...). [giugno 2012]

Ghana

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Noi l'abbiamo fatto a Dakar (Rue Ngor 139, N 14°45'01''/W 17° 29'31, Tel. 33 869 4053). Il visto per una durata di 30 giorni di soggiorno è valido per 3 mesi e costa 30'000 CFA (45 €). Anche se sul sito dell'ambasciata (www.ghanaembdakar.com) appare che c'è da aspettare 4 giorni per riceverlo, noi lo abbiamo ricevuto in in 48 ore. E' necessaria una lettera di invito da un residente e di di una riservazione in un hotel. Dal momento che noi viaggiamo con l'hotel sul tetto e non conosciamo nessuno nel paese, non avevamo né l'una e né l'altra. Un po' incredulo del nostro modo di viaggiare, il console del Ghana ha voluto vedere la macchina prima di accordarci i visti. Era parecchio stupito si possa dormire sul tetto di una macchina... [giugno 2012]

Togo

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Noi l'abbiamo fatto ad Accra presso la Togo Embassy in Ghana, Togo House, Near Cantonments Road, Accra, +233302777950, posizione gps N05°34'33''//W000°10'43''. Il costo per un visto multientrate di 30 giorni è di 35'000 CFA (149 Cedi, ca. 65€). Per la maggior parte delle nazionalità costa nettamente meno... Viene rilasciato in meno di 24 ore e senza complicazioni. Ottima accoglienza! Prendetevi il tempo di discutere con l'impiegato incaricato (scrivania di fondo). E' per così dire... un filosofo con idee forse a volte un po' rivoltose, ma noi siamo stati seduti per quasi due ore immersi in una interessantissima discussione! [luglio 2012]

Benin

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Noi l'abbiamo fatto ad Accra alla Benin Embassy in Ghana, North Airport Road, incrocio con la Nii Norteye Nyanchi Crescent, tel. 0302774860, posizione GPS N05°37'00''/W000°11'10''. Ottima accoglienza, tutti gentilissimi e ambiente rilassato. 10'000 CFA (15€) per il visto di due settimane e 20'000 CFA (30€) per il visto di un mese. A noi è stato rilasciato in meno di 3 ore. [luglio 2012]

Nigeria

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Dopo aver sbattuto la testa davanti alla strafila di documenti, lettere di invito, assicurazioni e litro che ci vengono richiesti presso l'ambasciata della Nigeria ad Accra, Ghana (posizione GPS N05°36'22''/W000°12'00''), ringraziamo il funzionario e ci allontaniamo con la coda tra le gambe in direzione della prossima birra... 58 US$ per il visto + 70 US$ per i non residenti + 30 US$ per spese amministrative varie. Questi ultimi non ci vengono rimborsati in caso di rifiuto... Un po' persi d'animo, dopo una qualche ricerca troviamo swgloballlc.com, che per soli 68 US$ e tramite un formulario online ci permette di fare la richiesta di visto. Unica pecca: lo riceviamo solo se ci facciamo trovare ad una data precisa in... Togo, all'ambasciata nigeriana di Lomé. Per spostare la data inviare una e-mail a nis-support@socketworksng.com. [agosto 2012]

Camerun

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Otteniamo facilmente il visto a Calabar, Nigeria. La responsabile per i visti è estremamente disponibile e gentile. Ci augura una buona permanenza in Camerun e si congeda dicendo di non voler trattenerci inutilmente. [settembre 2012]

Gabon

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Otteniamo facilmente il visto a Yaoundé, Camerun. [settembre 2012]

Repubblica del Congo (Brazzaville)

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Otteniamo il visto a... [??? 2012]

Repubblica Democratica del Congo (Kinshasa)

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Dalle informazioni in nostro possesso è possibile ottenere il visto ad Accra, Ghana, e a Libreville, nel Gabon. In Camerun viene rilasciato solo ai residenti in Camerun.
La realtà per noi sarà ben diversa. Resteremo bloccati in Congo Brazzaville in attesa del visto per ben 21 giorni, tre settimane intere!
A Libreville e a Brazzaville ci viene rifiutato. Motivo: stando ad un comunicato ufficiale da Kinshasa, dal luglio 2012 le ambasciate non possono più emettere visti ai non residenti nel paese dal quale vengono richiesti. Brutta storia. Per più dettagli si vedano gli articoli per l'RDC. Dopo aver provato a corrompere con dollari americani, whisky, rum e sigarette, la soluzione ultima sarà per noi quella di inviare i passaporti all'ambasciata di Berna in Svizzera. [novembre 2012]  

Angola

E' necessario il visto di entrata per gli svizzeri. Già in Marocco veniamo messi in guardia dell'estrema difficoltà nel ricevere il visto per l'Angola. Soprattutto per chi viaggia dal nord al sud. Per chi risale dalla Namibia sembra invece più facile... Veniamo per esempio a conoscenza di francesi in viaggio in attesa dei visti da ben sei (!!!) mesi e di Fabien (che seguiamo dall'inizio della sua splendida avventura) che ha purtroppo dovuto interrompere il suo viaggio proprio per il visto per l'Angola (e in parte a causa della malaria). Vedi link Why I had to leave Africa. Secondo le informazioni di Fabien, e di quelle trovate in rete, la sola città in tutta l'Africa che rilascia ancora il visto per l'Angola per i non residenti è Accra, Ghana! E' l'unica che non richiede la residenza nel paese per rilasciare il visto. 

Ecco l'indirizzo: Embassy of the Republic of Angola in Ghana, PMB 87 Cantonments-Accra, No. 5 Agbaamo Street, Airport West, Residential Area-Accra, tel. +2330302766477, posizione gps N05°36'44''/W000°11'12'', www.angolaembassyghana.org, sec@angolaembassyghana.org. Il costo è fisso per tutte le nazionalità: 160 US$ da pagare presso una Stambic Bank pagando in dollari americani e in contanti! Attenzione: il visto di 30 giorni scade entro due mesi dalla data di emissione dell'ambasciata di Accra. Non è possibile scegliere liberamente le date. Questo significa che una volta ricevuto il visto ad Accra si hanno solo due mesi per raggiungere l'Angola ed approfittare poi dei 30 giorni del visto. Il problema è che sono quasi 4000 km via terra e bisogna attraversare almeno 5-6 paesi. Una vera corsa contro il tempo! La richiesta di visto può essere depositata lunedì e martedì dalle 9 alle 12 (o 13h...). Viene garantito entro dieci giorni!

Ci rifiutiamo di correre e di perdere le bellezze sul passaggio. Ce la giochiamo quindi così: abbiamo depositiamo la richiesta di visto all'ambasciata di Accra e, una volta confermato, continuiamo il viaggio senza far timbrare il visto sul passaporto. Una volta arrivati in Camerun abbiamo inviato per DHL i nostri passaporti ad una persona di fiducia in Ghana. Questa è passata all'ambasciata, ha fatto stampare i visti sui passaporti e ci ha rispedito i passaporti in Camerun. Da qui abbiamo quindi 60 giorni per raggiungere la frontiera con l'Angola e solo Gabon, Congo Brazzaville e Congo RDC da attraversare!

Parentesi finale: i nostri amici olandesi di travel2survive hanno ottenuto il visto con una facilità disarmante direttamente a Matadi, alla frontiera con l'Angola...
Ogni viaggiatore fa le sue esperienze e, in Africa, raramente combaciano. A volte scoraggiante, ma dall'altra parte questo è il fascino di questo continente, che ti sa sorprendere quando meno te lo aspetti. [agosto 2012]

Namibia

I turisti dalla Germania, dall'Austria e dalla Svizzera non necessitano di visto d'entrata. E' sufficiente un passaporto valido per almeno sei mesi. All'entrata nel paese viene stampato nel passaporto un visto turistico valido per 90 giorni. [dicembre 2012]

Botswana

I turisti dalla Germania, dall'Austria e dalla Svizzera non necessitano di visto d'entrata. [gennaio 2013]

Swaziland

Non è necessario il visto per gli svizzeri. All'entrata nel paese viene stampato nel passaporto un visto turistico. [febbraio 2013]

Lesotho

Non è necessario il visto per gli svizzeri. All'entrata nel paese (p.es. Maseru Bridge o Sani Top) viene stampato nel passaporto un visto turistico. [febbraio 2013]

Sudafrica

Non è necessario il visto per gli svizzeri. All'entrata nel paese viene stampato nel passaporto un visto turistico valido per 90 giorni. [dicembre  2013]

Mozambico

Visto necessario per cittadini svizzeri ed europei. A Sze-Man (Germania) e Daniele (Svizzera) è stato rilasciato senza difficoltà alla frontiera di Lebombo / Ressano-Garcia. Costo 50€ / 75 USD. Accettano anche Meticais. Visto turistico valevole per 30 giorni. Anche se non necessario per il Mozambico, alla frontiera è possibile far timbrare il Carnet de Passages en Douane. Assicurazione responsabilità civile per il veicolo (third party insurance) obbligatoria. [gennaio 2014]

 

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valide !

©2011-2017. All rights reserved.